Swipecast riuscirà a far dire addio alle agenzie per modelle?

7

Swipecast è un’app che permette di mettere in contatto modelle, fotografi e stilisti evitando il tramite delle agenzie Subbuglio e preoccupazione nel mondo della moda, in particolar modo tra le agenzie di modelle, le stesse che da sempre hanno fatto la fortuna delle grandi top model del passato, da Naomi Campbell a Cindy Crawford, da Elle MacPherson a Linda Evangelista. Grandi agenzie che hanno contribuito alla storia della moda come Elite e Ford e che possedevano una grande scuderia di modelle, le più pagate al mondo!

5 3 9 La rete e la tecnologia ha permesso grandi cambiamenti, facendoci divenire sempre più social e rivoluzionando un mondo intero. Oggi i social network hanno modificato il corso delle cose e accresciuto la tecnologia che giorno dopo giorno agevola la nostra vita con delle app come Swipecast. L’innovativa app ha rivoluzionato il sistema moda facendo congiungere in un unico flusso il fashion system, un mondo in cui modelle, fotografi e stilisti si mettono in contatto senza la necessità delle agenzie. Sarà la fine delle agenzie moda? Questo non è ancora dato saperlo, ma di sicuro c’è grande preoccupazione perché rischiano di sparire.

6 2 10 Il fondatore di Swipecast Peter Fitzpatrick (agente moda e fondatore della Silent models) afferma: “Le agenzie si prendono il 33 per cento di commissione con pagamenti a 90 giorni», spiega in un’intervista a Business of Fashion.“La nostra App si trattiene il 10 per cento e si viene pagati in due giorni - continua Fitzpatrick – “Aiuterà soprattutto giovani designer senza grossi budget e modelle poco conosciute, ma i book saranno sempre verificati”. Staremo a vedere! Lauralba

4 1 8